1. Home
  2. Docs
  3. Manuali Tecnici Hardware
  4. Bilance
  5. Italiana Macchi

Italiana Macchi

Driver

​Installazione software

  • Installare BenchComm (setup.exe), programma per invio PLU, confermando tutte le impostazioni di default.
    N.B.: se viene modificato il percorso/nome del file PLU, bisognerà impostarlo anche in Area51.

  • Installare CeTick (setup.exe), (Programma per ricezione scontrini multipesata) confermando tutte le impostazioni di default.

Configurazioni Area51

  • Il percorso e il nome file vanno configurati come riportato sotto se le impostazioni del programma BenchComm sono di default. Altrimenti vanno configurate a seconda di come riportato nelle impostazioni di BenchComm.

  • Se la cartella dei PLU è diversa da quella di default, il programma BenchComm va avviato manualmente, altrimenti funziona direttamente.

La seconda cifra dei codici bilancia indicherà il banco (o la bilancia) a cui inviare il plu.

Es.:
210001
è il Plu 1 del banco 1

220001
è il Plu 1 del banco 2…. E così via.

NON si possono generare codici che iniziano con 20…. Perché il reparto 0 in bilancia non è accettato.

​INVIO DESCRIZIONI ESTESE (ingredienti)

Con nuova generazione è possibile effettuare anche l’invio delle descrizioni estese, contenenti ingredienti, lotti,
scadenze e quant’altro necessario a descrivere in maniera migliore il prodotto. Tali informazioni vanno inserite nel campo Caratteristiche Tecniche dell’anagrafica articoli. Per effettuare l’esportazione anche di questi dati, bisogna impostare il tag T nella configurazione delle bilance; il nome del file esportato è impostabile in TESTI AGG. – File (il programma di default va a generare un file IM00VATE.dat, quindi questo valore va impostato solo se necessario):

​Tracciato PLU

010001
000100210001 00articolo bilancia
0000000000000000 10P100310A

010800
000100
800800800800600articolo
bilancia 0000000000000000 10M100310A

Legenda:

  • pos 1 (2 car) : Banco

  • pos 3 (4 car) : codice PLU

  • pos 7 (4 car) : Non utilizzato

  • pos 11 (6 car) : Prezzo con ultime 2 cifre decimali senza separatore

  • pos 17 (13 car): EAN13 (se EAN8, allineato sinistra con riempimento spazi)

  • pos 30 (2 car) : formato etichetta (00 va bene per scontrino)

  • pos 32 (20 car): descrizione riga 1

  • pos 52 (1 car) : non utilizzato

  • pos 53 (20 car): descrizione riga 2

  • pos 73 (4 car) : giorni di conservazione

  • pos 77 (6 car) : tara

  • pos 83 (2 car) : tasto self service1 (tasti da 1 a 99)

  • pos 85 (1 car) : tasto self service2 serve per le centinaia su tasti bilancia. esempio: tasto self 116 diventa 1 (preceduto da 16 per il tasto bilancia self a 2 caratteri)

  • pos 86 (1 car) : PLU tracciabile 1 (non gestito)

  • pos 87 (2 car) : PLU tracciabile 2 (non gestito)

  • pos 89 (1 car) : non utilizzato

  • pos 90 (1 car) : variazione prezzo (0=prezzo fisso)

  • pos 91 (1 car) : abilita scanner (0=NO) Funzione speciale non utilizzata, non inficia la possibilità di richiamare un plu da scanner bilancia

  • pos 92 (1 car) : tipo articolo (P = a peso, M = a pezzo)

  • pos 93 (6 car) : data variazione (AAMMGG)

  • pos 99 (1 car) : Flag delete / aggiungi (A = modifica / accoda. D = cancella)

  • pos 100: Cr + Lf (fine riga e a capo)

Note:

  • formato etichetta (30-32): 00 va bene per scontrino

  • tasto self service2 (85): serve per le centinaia su tasti bilancia (da usare) esempio: tasto self 116 diventa 1 (preceduto da 16 per il tasto bilancia self a 2 caratteri)

  • richiamo da scanner (91): al momento non gestito, serve per permettere di configurare la bilancia in modo da prendere il plu da barcode scanner

  • flag delete/aggiungi (99): se si mette D significa che quel record viene cancellato dalla memoria bilancia

  • campi non utilizzati possono essere riempiti con spazi

  • Vedere file TRIMSempl5.pdf per maggiori informazioni

Percorso file PLU: c:\programmi\benchcomm\IM00VARP.DAT

(può variare, ma va configurato anche il programma BenchComm).

​Gestione Multipesata

Configurare i parametri del banco per la Gestione multipesata, come da immagine (il percorso Cartella Origine dati può variare).

N.B.: la cartella deve già esistere, in quanto generata dalla precedente installazione del programma CeTick.

Le memoria della bilancia è in grado di bufferizzare fino a 100 scontrini, che quindi restano in memoria della stessa in caso di caduta della rete; gli scontrini in memoria saranno trasmessi a PC al momento del ripristino del collegamento.

In Gestione Banco, esporre la funzione “REGISTRO MULTIPESATA” per visualizzare le vendite non ancora effettuate e quindi residenti su PC.

Tracciato multipesata (rec. scontrini CE9000/Mach8000)

Ogni file scontrino è costituito da una riga di totale (sempre in prima posizione), con identificativo T (maiuscolo) e da n
righe di vendita, con identificativo t (minuscolo).

<T P=”002292″
N=”0003″ V=”002″ C=”00000″
A=”000001672″ O=”0″ R=”0″ D=”220910″
H=”1246″ S=”0″ K=”0″ />

<t y=”1″ g=”374″
p=”1600″ a=”598″ c=”12480″ q=”212480
” />

<t y=”1″ g=”238″
p=”2500″ a=”595″ c=”12150″ q=”212150
” />

<t y=”1″ g=”266″
p=”1800″ a=”479″ c=”12170″ q=”212170
” />

ID

Num. Char

Descrizione

Note

P

6

Progressivo Scontrino

N

4

Numero Vendite

V

3

Operatore

C

5

Cliente

A

9

Importo

2 Dec. Senza Separatore

O

1

Scontrino Aperto

R

1

Scontrino Riaperto

D

6

Data

ggmmaa

H

4

Ora

Hhmm

S

1

Storno

K

1

Single Ticket

Id

Num. Char

Descrizione

Note

y

Tipo Vendita

1 = Vendita a Peso

g

Peso in grammi

Se y = 1

z

Pezzi

Se > 1

p

Prezzo

2 Dec. Senza Separatore

a

Importo

2 Dec. Senza Separatore

m

TM in grammi

n

TA in grammi

c

Codice PLU

i

Iva %

2 Dec. Senza Separatore

d

Sconto %

b

Importo Sconto

2 Dec. Senza Separatore

l

Lotto Tracciabilità

o

Tipo Tracciabilità

j

Glassatura %

k

Peso glassato in grammi

q

Max 13

Codice a Barre

Codice a barre plu
programmato nel campo cifre barcode plu

Per
i tipi LBBBBB0

LBBBBBK

LBBBBBB

GGGGGGGK

GGGGGGGGGGGGK

Nella “Riga Vendita” la struttura campi è variabile.

​Configurazione bilancia per BenchComm

(NB: le informazioni qui riportate sono una guida rapida di supporto, e non sostituiscono la manualistica del produttore, che si invita a consultare per maggiori dettagli).

Si riportano qui le schermate di impostazione della comunicazione con i banchi bilancia.

Avvio BenchComm…

Click su Banco…

Click su Modifica…

Click su Aggiungi…

Impostare anche Cancella Archivi dopo l’importazione

​Configurazione CeTick

Il programma CeTick è in esecuzione automatica, aprirlo con clic sull’icona e OPEN…

Click su Configure server…

Nome file .tik: il default utilizzato da AREA51 prevede 1 [cifra fissa ] + 4 cifre di numerazione. Esempio: 10222.tik