1. Documentazioni
  2. Magazzino
  3. Magazzino in conto vendita

Magazzino in conto vendita

Tramite Area51 è possibile gestire la movimentazione di merce verso un punto vendita che riceve merce in conto vendita (o in conto deposito, a seconda della terminologia). Di norma, nei confronti di questo magazzino vengono emessi Documenti di Trasporto periodici; la fatturazione avviene a consuntivo, sulla base delle vendite dichiarate e registrate.

Il modulo VPN di Area51 è tarato in modo da rendere fluida e semplice la trasmissione di queste informazioni, attraverso le normali procedure di sincronizzazione dei dati, mantenendo sempre sotto controllo la giacenza del deposito remoto in conto vendita.

Per una panoramica delle funzioni legate al modulo VPN di sincronizzazione remota tra punti vendita / depositi, si rimanda alla sezione specifica del manuale. Qui ci basta ribadire che la movimentazione di vendita generata dal deposito remoto – taggata per appartenenza al magazzino ABCxxx, indicizzata con un ID univoco, trasmessa dalla filiale alla sede tramite le procedure schedulate FTP – giunge alla sede, la quale può, in qualunque momento, effettuare una verifica incrociata tra merce trasferita, vendite e giacenza del punto vendita.

La merce venduta in un dato intervallo di tempo – p.es. il mese X – è filtrata nell’anagrafica di magazzino, per deposito, per causale, e viene generata una fattura fiscale di saldo.

catenedinegozi

Catene di negozi

Quando si gestisce più di un punto vendita, aumentano le richieste nei confronti del software: si ha la necessità di scambiare dati tra le diverse locazioni, aggiornare prezzi, listini, promozioni, confrontare statistiche, verificare le giacenze, ed altro ancora.

Il modulo Virtual Private Network di Area51 è la risposta adatta per gestire catene da 2 a 50 punti vendita; tramite un servizio di sincronizzazione remota (appoggiato ad un server FTP di nostra gestione) la Sede ed  i punti periferici sono in grado di conoscere la situazione economica, le consistenze dei magazzini, l’andamento complessivo dell’attività.

Resi Merce

I resi merce dei clienti, che costituiscono un movimento di magazzino tracciato puntualmente come gli altri carichi, sono detratti automaticamente dalle vendite. Esse quiindi saranno fatturate al netto dei resi medesimi.

Fatturazione

Tramite la richiesta delle movimentazioni prodotte dalla filiale in conto vendita, si genera in modo semplice e rapido la fatturazione del venduto: interrogate i corrispettivi, filtrate il deposito scelto, accodate i movimenti e il gioco è fatto. La procedura gestisce i resi da cliente come anche i resi a fornitore. conto-vendita-fatt

Nella maschera di selezione dei corrispettivi verificate di selezionare la FUNZIONE “Fatturazione Conto vendita” e la VALORIZZAZIONE “Prezzo trasferimento”, come nell’esempio.contovendita

Nel documento FATTURA appena creato, la merce sarà fatturata secondo le condizioni pattuite con il comodatario; è possibile applicare un ulteriore sconto a subtotale di valore da voi definito (nell’esempio, il 45%).conto-vendita-scontofatt

Inventari

In area inventari, periodicamente sarà eseguito un inventario giacenze per un confronto tra la merce venduta e la merce realmente esistente a magazzino. In questo modo sarà possibile eseguire le normali rettifiche per errori materiali degli operatori, furti e ammanchi, sfridi di merce, operazioni non registrate, etc.

Ti è stato utile questo articolo? 2 No