1. Documentazioni
  2. Info nuove versioni
  3. 2018
  4. Luglio 2018

Luglio 2018

31.07.2018 | Rigenerazione database PLU

E’ stata aggiunta una funzione che permette di rigenerare da zero il database plu articoli. L’opzione è attiva dalla funzione AGGIORNA PLU del banco o della scheda Store.

27.07.18 | Generazione codici alternativi articolo

Una nuova funzione consente di ottenere la creazione di un codice alternativo tipo COD BIL PREZZO per un articolo. Il comando da utilizzare è ” 21? ” (o “22?”, o altro prefisso dei codici utilizzati in bilancia).

La lunghezza totale del codice è assunta di default a 6 cifre. Eventualmente è possibile generare un codice di lunghezza diversa (tipicamente 7 cifre) completando il comando con la lunghezza, p.es. ” 21?7 “.

Con il comando Invio viene proposta la lista dei codici non già utilizzati. Resta onere dell’utente indicare se si tratti di COD BIL PREZZO, COD BIL PESO o COD BIL PEZZO.

27.07.18 | Articoli Commissioni Clienti

La tabella Articoli da Ordinare ora contiene anche l’opzione “Crea RICEVIMENTO MERCE”. In altre parole, a partire da una lista di articoli contenuti in una o più commissioni clienti, è possibile generare uno o più ricevimenti merce, assegnati ad un fornitore specifico o al fornitore dell’articolo.

11.07.18 | Gestione banco

Riviste metodologie di produzione del database _Local.mdb, del file #_articoli.ini e di altri file di supporto.
Migliorate le funzioni di aggiornamento plu.

09.07.18 | Giacenze depositi

Nuova struttura GIACENZE DEPOSITI in ambito VPN.

Introdotta metodologia per la gestione delle giacenze in tempo reale tra filiali.

L’attivazione di tale metodologia è opzionabile e si possono decidere gli eventi che causano l’aggiornamento in vpn della giacenza.

05.07.18 | Taglie e colori

Riviste alcune procedure per migliorare la gestione.

05.07.18 | Fatturazione differita

Risolto bug che impediva la visualizzazione dei ddt da fatturare, quando utilizzata la metodologia di richiamo del cliente in Fatture. Si ricorda però che la procedura standard di fatturazione differita è funzionante e si esegue da Tabella DDT > Fatturazione Differita, con tutti i controlli, i campi di rottura, la definizione della data di fatturazione e altre funzioni.

Ti è stato utile questo articolo? No