1. Documentazioni
  2. Info nuove versioni
  3. 2017
  4. Gennaio 2017

Gennaio 2017

31 GENNAIO #STORE CORRISPETTIVI

  • Elenco corrispettivi : selezione dinamica database in regime SPLIT ANNO / MESE
  • Estensione colonne con aggiunte colonne 21-22  22-24

 

30 GENNAIO #LABEL STATION

la gestione prevede :

  • Attivazione modalità Stampa etichette peso fisso
  • Selezione articolo touch
  • Selezione funzione peso*tara (valori preimpostati)
  • Selezione numero etichette ( funzione 722 LAB.ST : NR PEZZI / ETICHETTE)

 

30 GENNAIO #NUOVA FUNZIONE : 731 LABEL ST. PESO FISSO + TARA

  • consente in ambito LABEL di definire contestualmente il peso ( quantità ) e la TARA

30 GENNAIO #NUOVO TEMPLATE : ETICHETTATURA A PESO FISSO

  • Predisposto nuovo template per Etichettatura a peso fisso

30 GENNAIO #FUNZIONE 732 : CARICO PER PRODUZIONE

  • La funzionalità consente la chiusura dell’elenco pesate in lavorazione verso una gestione PRODUZIONE / MAGAZZINO.
    I codici generati posso essere utilizzati in quasiasi istanza documentale / terminal.

 

30 GENNAIO #FUNZIONE 351 : CASSA CANCELLA

VALORI AMMESSI :

  • 3 : STORNO ARTICOLO
  • 9 : STORNO TOTALE
  • 11 : STORNO TOTALE SENZA AVVISI

Nell’esempio di seguito il tasto F2 corrisponde al tasto della tastiera fisica F2

 

30 GENNAIO #FUNZIONE 352 : CAMBIO PREZZO

La nuova funzione di cambio prezzo permette una migliore gestione del cambio prezzo, offrendo più opzioni.

I valori ammessi sono:

  • CAMBIO PREZZO DIRETTO #1
  • CAMBIO PREZZO CON FINESTRA OPZIONI #2
  • CAMBIO PREZZO ARTICOLO PERMANENTE #9
  • CAMBIO PREZZO PREDEFINITO #0

 

28 GENNAIO #SALVATAGGI – BACKUP – VULCANODRIVE

 

28 GENNAIO #CONTABILITÀ #SCHEDE CONTABILI

  • Ordinamento scheda per DATA / PARTITA / SCRITTURA

 

27 GENNAIO #FATTURE

  • Correzione problema “Modifica contemporanea di record”

 

26 GENNAIO #GESTIONE BANCO

  • Modalità [€ PREZZO] DESCRIZIONE ARTICOLO

 

26 GENNAIO #PREVENTIVI : REPORT

  • REPORT PREVENTIVO : Incolonnamento colonne corpo

 

26 GENNAIO #USEDSHOP

  • PREDEFINIZIONE IVA CATEGORIA
  • GESTIONE MARGINE NEGOZIO + IVA
    Consente l’attribuzione IVA sul margine negozio

ESEMPIO

PREZZO INIZIALE 10,00€
MARGINE : 50 %
COSTO RIMBORSATO : 5,00 €
PREZZO VENDITA: 11,10

26 GENNAIO #GESTIONE BANCO : CODICI BILANCIA PREZZO

  • viene consentita l’attribuzione di prezzi legati al CODICE BIL PREZZO
  • esempi di transazioni banco con prezzi al KG diversi

 

26 GENNAIO #RICEVIMENTO MERCE

  • COSTO TOTALE RIGA EDITABILE

 

26 GENNAIO #RISTO – GESTIONE TAVOLI

  • Refresh tavolo occupato su comando TAVOLI SUCCESSIVI

 

25 GENNAIO #CATEGORIE MERCEOLOGICHE : UBICAZIONI

Distinzione menu tra

  • UBICAZIONE MAGAZZINO sola lettura
  • UBICAZIONE MAGAZZINO CARICO Editabile in sede di ricevimento merce

 

RILASCIO VERSIONE : 2.17.08 mer 25/01/17 18:00

25 GENNAIO #GESTIONE LOTTI # TRACCIABILITÀ / LOTTI SEMPLIFICATA

  • CONFIGURAZIONE

    in questa modalità si “FORZA” tutta  la gestione lotti sul lotto di ACQUISTO
    Per impianti pregressi è possibile migrare le gestioni

  • PRODUZIONE : la produzione può essere semplicemente eseguita con una scheda di ricevimento merce previa esposizione colonna CAUSALE MAGAZZINO che consente la movimentazioni di SCARICO per PRODUZIONE

    questa modalità di PRODUZIONE consente la stampa ETICHETTE LOTTI TRACCIABILITÀ

24 GENNAIO #TRACCIABILITÀ PREZZI CESSIONE

  • Le gestione prevede l’integrale tracciatura delle modifiche prezzo sede documentale / banco

19 GENNAIO  # VPN

  • IMPORT VPN PRIORITARIO
    Consente, in ricezione, l’accodamento dei nuovi record ma non le eventuali modifiche.
    Opzione auspicabile in sede ove si vogliano velocizzare le operazioni VPN e inibire ogni forma di aggiornamento dati dalle filiali. In questa modalità vengono acquisite le movimentazioni  anche con IMPORT PRIORITARIO C = MOVIMENTI /  CORRISPETTIVI impostato ( ma non un eventuale rettifica )

19 GENNAIO # RICEVIMENTO MERCE

  • Ripartizione costi

    Rappresentazione a magazzino:

RILASCIO VERSIONE : 2.17.05 gio 19/01/17 08:12

19 GENNAIO #RICEVIMENTO MERCE #MAGAZZINO

  • Gestione doppia unità misura ACQUISTO / VENDITA

17 GENNAIO  # RICEVIMENTO MERCE

  • CONVERSIONE UNITÀ MISURA
    La gestione descritta consente la digitazione rapida di quantità e importi totali in difformità rispetto alle unità di vendita
    Esempio: articolo venduto a pezzo, peso unitario kg 25 e caricato a TONNELLATE

I campi da esporre in ricevimento merce sono:

Il ricevimento merce configurato consente la digitazione di:

Peso articolo;4412

Peso – Volume Unità Misura;4731

Qt  Unità Misura;4733

Costo * Unità Misura;4732

Imponibile Vendita * Unità Misura;4734

Ivato Vendita * Unità Misura;4735;

16 GENNAIO # GESTIONE MOVIMENTI

  • Colonna ORA:MIN:SECONDI

16 GENNAIO # SERIALI

  • Indebita attribuzione MATRICOLA a vendite banco con relativa SERIALIZZAZIONE ARTICOLI. Non è un caso generalizzato ma attribuibile ad erronea trascrizione  manuale del seriale nella tabella codici.

  • Disponibile PROCEDURA SERIALI, a seguire esecuzione SALDI MAGAZZINO

16 GENNAIO # BREAD

  • INFO TXT LISTA PRELIEVO >  aggiunta visualizzazione note cliente

16 GENNAIO #CONTABILITA

  • CORREZIONE NUMERATORI: normalizzazione grafica e strutturale

  • Funzionalità SELEZIONA / DESELEZIONA  con DOPPIO CLIC attivo  per campi data competenza IVA

RILASCIO VERSIONE : 2.17.05 ven 13/01/17 18:15

13 GENNAIO #MAGAZZINO

  • CAMPI DEFINIBILI SCONTO % ACQUISTO ( 1-5)

  • WIZARD ORDINI: COMANDO MAG-MULTI SELECTOR

11 GENNAIO #PRESIDI SANITARI

  • GENERAZIONE SMS SCADENZA PATENTINI

 

11 GENNAIO #TABELLA DDT

  • Selezione cliente multipla

11 GENNAIO #BREAD

  • Gestione Banco: FUNZIONE: 463 BREAD > SCROLL TOUCH BREAD
    consente lo SCROLL ARTICOLI su liste di prelievo TOUCH

  • Visualizzazione UNITÀ MISURA

  • SELETTORE su articoli filtrati e FILTRO con criteri ON / OFF

11 GENNAIO #RAPPORTI CLIENTI / FORNITORI

RILASCIO VERSIONE: 2.17.04 mer 11/01/17 19:38

10 GENNAIO VPN # TRASFERIMENTI

  • DDT > FUNZIONI

  • IMPORT DOCUMENTI DI TRASFERIMENTO: svincolato dalla modalità EXECUTE viene eseguito in primo piano consentendo la visualizzazione immediata dei documenti ricevuti

10 GENNAIO # GESTIONE BANCO

  • FUNZIONE BANCO: 185 VISUAL PREZZI CLIENTE

10 GENNAIO #RICERCHE MAGAZZINO

  • Standardizzazione grafica a colonne definibili con sezionale di configurazione e predefinizione dedicato

10 GENNAIO #STAMPA ETICHETTE

  • Standardizzazione grafica a colonne definibili

  • Campo TAG OPZIONI ARTICOLO

10 GENNAIO # RICEVIMENTO MERCE # GESTIONE VARIAZIONI

  • Interfaccia utente per la selezione variazioni prezzo
    Attivazione: ARCHIVI > PARAMETRI e OPZIONI

10 GENNAIO #GESTIONE SOSPESI

  • STAMPA TXT: corretta valorizzazione QT

RILASCIO VERSIONE: 2.17.04 lun 09/01/17 19:20

9 GENNAIO # GESTIONE BANCO

  • FUNZIONI TOUCH: abilitazione TASTI FUNZIONE TASTIERA F1-F12 ( +CTRL)

    Sostituisce la precedente gestione:

    Vista l’obsolescenza funzionale non sono previsti meccanismi di migrazione

9 GENNAIO # FATTURAZIONE ELETTRONICA PA

  • Modifiche al tracciato in ottemperanza alla versione 1.2

  • Memorizzazione voci fisse su cliente

    visibili / modificabili / eliminabili in scheda cliente / listini

9 GENNAIO #GESTIONE BANCO #FIDELITY

  • Opzione SCHEDA FIDELITY

    Persistenza temporizzata info cliente + TOTALE / PAGATO / RESTO

9 GENNAIO # RAPPORTI VENDITE / ACQUISTI

REPORT_VA_EXT@REPORT_AVN@9 : consente la personalizzazione del report

REPORT VENDITE / ACQUISTI

RILASCIO VERSIONE: 2.17.04 lun 09/01/17 08:10

7 GENNAIO #TERMINAL

  • SPLIT DOCUMENTI CLIENTE: integrazione CLIENTE in ambito documentale
    Esempio: file terminalino con lettura EAN = CODICE CLIENTE ( a fine transazione )
    00008812214;1
    00008812218;2
    00008812700;3
    00008812800;4
    00008812801;5
    CLI0167;6
    00008812802;7
    00008812805;8
    00008812900;9
    00008812906;10
    00008813500;11
    00008813501;12
    00008815501;13
    00008815502;14
    00008815604;15
    CLI0170;16

    La colonna CLIENTE va selezionata tra le opzioni

    Il comando [CLIENTI] ne consente inoltre l’attribuzione in fasi successive alle letture
    L’evasione documentale finalizza lo split CLIENTE

5 GENNAIO #PRESIDI SANITARI

  • Export anagrafiche patentini

  • Funzionalità SCONTRINO PARLANTE: la gestione consente la precodifica anagrafica

  • Comando ricerca / codifica cliente: consente l’attribuzione cliente evitando la richiesta cliente prima dell’avvio della scheda

  • Modalità dialogo: la gestione prevede la stampa PRESIDI ed il rientro in GESTIONE BANCO per l’emissione del corrispettivo

4 GENNAIO # GESTIONE BANCO

  • ELENCO CORRISPETTIVI: sommatoria  TOTALE CORRISPETTIVI

  • LETTURA / CHIUSURA FISCALE: sommatoria CORRISPETTIVI + R13

RILASCIO VERSIONE: 2.17.02 mer 04/01/17 16:19

3 GENNAIO # DOCUMENTI

  • Colonna definibile ARTICOLO

3 GENNAIO #PRESIDI SANITARI

  • COLONNE DEFINIBILI NEI DOCUMENTI:
    RICEVIMENTO MERCE : LETTURA SCRITTURA
    DDT / FATTURE / COMMISSIONI : SOLA LETTURA

  • GESTIONE TIPO PRESIDI : PROFESSIONALE / DOMESTICA

  • SCHEDE TECNICHE DI SICUREZZA: Download automatico e stampa

  • ANAGRAFICA CLIENTI > FUNZIONI > ARTICOLI CLIENTE:

    La scheda ARTICOLI CLIENTE (che ha un proprio sezionale di formattazione colonne) consente ulteriori filtri e  – con modulo presidi installato – la stampa delle schede di sicurezza.

2 GENNAIO #GESTIONE INVENTARI

  • Rivisitazione integrale modulo IMPORT EXPORT FILE > EXPORT, implementata modalità TXT (con allegato tracciato file), spostata dal MENU FUNZIONI a MENU STAMPA

    > IMPORT: implementata modalità IMPORT TESTO / EXCEL / PDF

02 GENNAIO # VARIE

  • FATTURAZIONE DIFFERITA DDT: campo rottura > DESTINAZIONE MERCE

  • RICEVIMENTO MERCE TAGLIE # ORDINI TAGLIE : ripristinata funzionalità IMPORTA TERMINAL

  • GESTIONE LOTTI : POP UP DOCUMENTI per attribuzione lotto SWITCH dinamico lotto PRODUZIONE / ACQUISTO

RILASCIO VERSIONE : 2.17.01 dom 01/01/17 17:16

30 DICEMBRE # GESTIONE PRESIDI SANITARI

Ti è stato utile questo articolo? 1 No