1. Home
  2. Docs
  3. Gestione banco
  4. Gestione di una cassa secondaria – Temporanea

Gestione di una cassa secondaria – Temporanea

E’ possibile realizzare un impianto Area51 in cui ci siano due postazioni con Area51 / Gestione banco, delle quali una è fisicamente connessa ad un registratore di cassa (o stampante fiscale) e costituisce la postazione principale (master), mentre  la seconda (slave) fa da postazione d’appoggio.

In questo modo, le vendite effettuate da entrambe le postazioni si sommano a livello di totalizzazioni giornaliere, confluendo tutte nella postazione master, a livello di  totale corrispettivi, movimenti, chiusura fiscale, cassetto, etc. (anche il numero dello scontrino è gestito dal sistema).

Configurazione Cassa Secondaria Client
Da Archivi > Configurazione hardware > Gestione Banco > Parametri
1) Mettere la spunta su “Cassa remota”
2) Impostare il percorso di rete della cartella C:\Vulcano della postazione cassa server.

NOTE:
Le postazioni cassa secondarie non possono effettuare la chiusura fiscale / gestionale di cassa.
Il riallineamento del venduto, a seguito di un interruzione di collegamento di rete, avviene su lettura corrispettivi fatto dalla postazione server.
Non tutti i modelli di cassa fiscale supportano tale funzionalità (a titolo di esempio: OK per Dataprocess, Ditron, Olivetti, Nixdorf, Epson, Micrelec).
KO per Protocollo X-on X-off con versioni di Area51 precedenti a gennaio 2018 che non sfruttano il driver di comunicazione Area2Dir.
Sulla postazione remota, configurare anche i parametri relativi al misuratore fiscale esistente (vedi esempio), modificando opportunamente quelli relativi al percorso di scrittura del file scontrino.

Per il trasferimento di una transazione da una postazione all’altra è possibile utilizzare operatori diversi o la gestione della Postazione preconto