1. Home
  2. Docs
  3. Contabilità
  4. Intrastat

Intrastat

Immissione Tabelle

La stampa dei moduli Intrastat si appoggia ad una serie di tabelle i cui valori sono preimpostati all’interno del programma. Aprendo infatti le voci Condizioni di Consegna, Natura delle Transazioni, Nazioni, Regime, Modo Trasporto della sezione Contabilità -> Intrastat appare, oltre ai pulsanti soliti, il pulsante CARICA VALORI STANDARD che riempie la tabella con valori standard.

Discorso diverso per quel che riguarda la tabella delle nomenclatura, che devono invece essere immesse manualmente.

Su ogni cliente e su ogni fornitore esiste un flag IntraCee che serve a segnalare quali clienti e quali fornitori appartengono alla Comunità e devono essere inclusi nei documenti riepilogativi IntraCee. Quando si spunta questo flag su un fornitore il programma chiede di creare il relativo Cliente. In caso di risposta affermativa viene automaticamente creato in anagrafica e in contabilità un cliente con gli stessi dati del fornitore necessario all’autofattura.

Immissione Movimenti

Per immettere i movimenti è sufficiente fare clic su Contabilità -> Intrastat -> Movimenti e poi su Nuovo. A questo punto si possono immettere i dati.

In questa stessa maschera, dopo aver fatto clic su Tutti ed effettuato un filtro, si possono stampare i riepiloghi IntraCee. L’ultimo campo a sinistra serve per filtrare gli acquisti e le vendite (A per Acquisti e V per Vendite)

Quando si registra l’emissione di una fattura ad un cliente che si è contrassegnato come IntraCee alla pressione del tasto fine sull’ultimo Wizard viene aperta la maschera sopracitata già riempita con i dati relativi alla fattura.

In caso si immetta la prima nota di una fattura ricevuta di un fornitore che si è contrassegnato come IntraCee dopo la fattura il programma continua il Wizard chiedendo l’immissione dell’autofattura e quella del giroconto per l’IVA. Al termine di questo terzo Wizard Prima Nota viene aperta la maschera per l’immissione dei dati IntraCee.