1. Home
  2. Docs
  3. Manuali specifici
  4. Gestione stampanti fiscali

Gestione stampanti fiscali

Le tipografie autorizzate alla stampa di documenti fiscali ed i soggetti autorizzati ad effettuarne la rivendita sono soggetti ad alcuni obblighi specifici, individuati dal D.P.R. 404 del 05/10/2001 e successivi aggiornamenti.
In sostanza, la normativa impone di individuare i soggetti destinatari di tali moduli, registrandone la vendita con compilazione di un’apposita ricevuta.

Area51 gestisce – in ambito magazzino – il Tipo Articolo “Stampati Fiscali”; i campi rilevanti per la gestione sono il Tipo Articolo e il Tipo Stampato (Clas 3).

stampatifiscali-art

In ambito Clienti, sono memorizzati i dati anagrafici del cliente cessionario: Ragione Sociale, Ufficio del Registro competente, Estremi del documento d’identità, dati del Legale rappresentante e dell’eventuale Delegato all’acquisto.
stampatifiscali-anagclienti
Ciò dà origine, in fase di emissione del ddt/fattura, alla stampa della Ricevuta di cessione dei moduli fiscali, visualizzando una maschera dove è possibile controllare/aggiornare i dati relativi al cessionario.
La proposta di stampa è automatica in fase di prima stampa del documento; per eseguirla nuovamente, trovate la voce in Funzioni > Fornitura Stampati Fiscali.

Il documento di vendita deve essere compilato indicando nel campo Quantità i pezzi venduti; di conseguenza, in Anagrafica Articoli la valorizzazione dei moduli deve essere effettuata per pezzo unitario (e non per confezioni o quantità multiple).
Per una corretta vsualizzazione dei dati di scarico dei prodotti, verificate di avere abilitato (per i soli modelli di documento interessati) il flag “SPESOMETRO/STAMPATI FISCALI”.

documenti-stampatifiscali

Dalla stessa maschera che si apre in fase di emissione documento abbiamo concentrato le ulteriori funzioni legate al modulo:

1. Il pulsante ELENCO mostra le transazioni effettuate, con la possibilità di:

  1.  Configurare i dati aziendali (tipografia o rivenditore autorizzato) da > Funzioni > Configurazione Dati Azienda;
  2. Generare il file annuale da trasmettere all’Agenzia delle Entrate tramite il servizio Entratel o Fisconline > Funzioni > Crea File. E’ richiesto di indicare l’intervallo di tempo da considerare (p.es. Anno 2010).

stampatifiscali-fatt

La sezione A è riservata ai dati del soggetto che effettua la comunicazione, la sezione B al soggetto fornitore (rivenditore o tipografia).

stampati fiscali registro

Estratto del modulo di compilazione

Per maggiori informazioni sull’invio, è possibile consultare questa guida tecnica.