1. Documentazioni
  2. Supporto
  3. Procedure di backup da Area51

Procedure di backup da Area51

Effettuare backup di sicurezza in Area51 è un’operazione semplice, che può essere eseguita direttamente dal programma oppure tramite un nostro software installato con Area51.

Le procedure non sono esclusive, quindi bisogna impostare il backup da Area51 in modo che agisca ogni 3 giorni e almeno una volta alla settimana va effettuato il backup manuale con il nostro Restore51.

 

Backup da Area51

Area51 integra delle procedure di backup che possono essere eseguite in chiusura del programma con una frequenza prestabilita.

Per configurare il backup da Area51 bisogna andare su RETE e impostare alcuni parametri.

Il nostro consiglio è quello di impostare la funzionalità BACKUP SU FINE LAVORO ogni 3 giorni

I parametri configurabili sono

Postazione : se singola postazione sarà server, se ci sono più postazioni la principale riporterà server, le altre client. La postazione server sarà il pc principale da dove vengono effettuati i salvataggi, le postazioni client fungono da pc di supporto, il salvataggio è effettuato da queste postazioni solo se non si usa la postazione principale.

Attiva Backup ha 3 possibili opzioni:

  • FINE LAVORO: in chiusura di area51 viene controllato se c’è la necessità di effettuare il salvataggio, se necessario lo propone, ed al termine della procedura compatta anche il file di programma. Questa modalità è da considerarsi quella consigliata per la maggior parte delle installazioni, in quanto evita di impegnare il programma all’apertura del negozio (dove invece solitamente si desidera un avvio rapido di tutte le funzioni) ed esegue tutti i controlli e compattazioni necessarie.
  • COMPATTAZIONE SU FINE LAVORO: in chiusura di Area51 viene eseguita una compattazione e copia dei file fondamentali, senza però creazione di alcun archivio compresso e soprattutto senza indicizzazione su base mensile. Vengono mantenute nel percorso del backup primario solamente 7 sottocartelle, una per ogni giorno della settimana, che vengono aggiornate per l’appunto con cadenza settimanale. Il backup viene eseguito solo se il file _local.ini presente nella cartella relativa al giorno odierno non è aggiornato. I file presi in esame dalla procedura sono “_local.ini”, “_local.mdb”, “_casse.mdb” e “_cash.mdb”, a cui si aggiunge, solo se Area51 è impostato come postazione Server, il file “base51.mdb” (o nel caso di ambienti multi-database i vari DB_*.mdb). Non sono mai compresi i file di log e quelli di split. Questa impostazione è pensata per quei punti di lavoro, solitamente client, dove la disponibilità di potenza di calcolo e soprattutto di spazio di archiviazione locale è molto limitato (ad esempio molti apparecchi POS di ultima generazione, con processori Atom/SSD32GB o equivalenti).
  • ESCLUDI: non viene effettuato nessun controllo né backup.

Giorni : Intervallo tra un salvataggio e l’altro. La configurazione standard è 1-7 giorni per il server (a seconda del livello di sicurezza che si vuole ottenere), 14 giorni invece per le postazioni client.

Orario : Di norma impostato a 0-24 (ovvero disattivato), è un campo che permette di impostare un orario in cui all’esecuzione del backup segue lo spegnimento automatico del pc. Utile nel caso in cui si voglia, alla chiusura della giornata, automatizzare lo spegnimento dopo l’esecuzione del salvataggio senza attendere la fine delle procedure (che nel caso di database estesi può impiegare diversi minuti). Un esempio classico è un’impostazione del tipo “18-24”, ovvero se Area51 viene chiuso tra le 18.00 e le 24.00, al backup segue lo spegnimento del PC.
Se il salvataggio è impostato su Fine Lavoro, in fase di esecuzione è sempre possibile scegliere di eseguire il backup con spegnimento del PC, operando una scelta però manuale. Attenzione: lo spegnimento, una volta avviato, non si può interrompere: assicuratevi quindi di aver chiuso tutte le altre applicazioni in uso.

Cartella Backup Esteso : Cartella principale dove viene destinato il backup. Di norma va utilizzata una cartella sulla stessa partizione in cui risiede la cartella di lavoro (C:\VULCANO). Si può optare per una directory posizionata su un disco fisso differente soprattutto quando il primario è di ridotte dimensioni (ad esempio gli SSD da 32/64 GB attualmente in uso nei POS).
Di norma deve essere attivato il flag CONSOLIDAMENTO MENSILE AUTOMATICO posto sulla destra (che di default non è attivo per ragioni di sicurezza). Questa opzione consente al programma, in fase di backup, di consolidare la directory in oggetto, lasciando intatti i salvataggi dell’ultimo mese, e raggruppando invece in cartelle mensili i backup più vecchi. Questo raggruppamento verifica i file di salvataggi di un certo mese, cancellandoli tutti eccezion fatta per le versioni più recenti e prive di errori del mese stesso.

1° Cartella Backup : Cartella in cui viene destinato il backup compresso (*.rar) dei file di salvataggio. Questa directory, se possibile, va creata in una risorsa differente rispetto al Backup Esteso, così da avere una copia di sicurezza utilizzabile anche in caso di gravi problemi hardware al disco primario. Attenzione al fatto che spesso, nei computer di ultima generazione, vi sono 2 o più partizioni pre-installate, di cui solo una viene usata per il sistema operativo, mentre le altre sono di supporto nel caso di ripristino: non è consigliabile in questi casi l’utilizzo di queste partizioni secondarie, poichè l’eventuale rottura del disco interesserà anche queste ultime. Anche per questo percorso va normalmente attivato il flag di CONSOLIDAMENTO.

2° e 3° Cartella di Backup > Fino alla versione 2.17.11 sono viste come cartelle alternative che intervengono in sequenza se la precedente non è disponibile.  A partire alla versione 2.17.12 queste due cartelle vengono utilizzate in contemporanea con la prima cartella di backup, in modo da avere 3 backup simultanei in percorsi diversi.

Note

  • Nel backup viene vengono inseriti i seguenti file: database principale, database di Cassa, file ini di configurazione locale, eventuali report personalizzati ed eventuali file ini personalizzati.
  • La compattazione del file di programma Area51.mde avviene solo nella modalità con salvataggio su FINE LAVORO.

Esempio di funzionamento

Alla scadenza dell’intervallo di giorni impostato viene proposto di effettuare il backup :

Attendendo 10 secondi il Backup parte in automatico; alternativamente si può cliccare su Esegui (con o senza spegnimento PC), oppure chiudere il programma senza eseguire il backup (operazione sconsigliata), o annullare del tutto l’operazione, ritornando nella schermata iniziale di Area51.

Se viene eseguita, l’operazione di salvataggio farà visualizzare in alto a sinistra, al posto del logo VulcanoTeam, i passaggi che vengono effettuati. Alla conclusione delle operazioni di compattazione e copia dei file, Area51 viene chiuso; si aprirà quindi un prompt di MS-DOS dove si può visualizzare l’andamento della creazione del file compattato (.rar). Questa schermata può essere ridotta a icona senza timore, e si può quindi già utilizzare il pc per altri scopi.

NB: nel caso sia attiva la modalità “multidatabase”, la verifica viene eseguita distintamente per ogni base dati in uso. Potrebbe quindi accadere che il salvataggio venga richiesto per tutti i database o solo per alcuni (quelli non backuppati nell’ultimo periodo). Le scelte rimangono comunque le medesime.

Se durante il backup viene rilevata l’impossibilità di terminare correttamente l’operazione (database impegnato o mancante, oppure errori di varia natura), apparirà un messaggio a video che consente di selezionare il modo più appropriato di terminare l’operazione (annullandola oppure proseguendo saltando il database in errore). Se dovesse apparire uno o più messaggi di questo tipo, vi consigliamo di contattare il nostro servizio di assistenza tecnica.

 

Backup da Restore51

Il backup da Restore51 oltre che la procedura di backup esegue alcune funzioni di compattazione e di riparazione delle tabelle, fornendo così più tranquillità nell’integrità degli archivi.
Prima di procedere con la procedura si consiglia l’aggiornamento di Restore51 direttamente da questo link. Una volta scaricato basta eseguirlo per effettuare l’aggiornamento.
La procedura di backup è molto semplice.

  1. Chiudere le istanze aperte di Area51
  2. Aprire Restore
  3. Cliccare su “ESEGUI”
  4. Attendere il completamento della procedura.
  5. Chiudere Restore
Parametri Restore51

Per utilizzare Restore51 è necessario scegliere almeno 2 cartelle diverse dove effettuare il backup primario e uno di sicurezza. Il nostro consiglio è di impostare tutte e 3 le cartelle di backup oltre a quella primaria, in modo da avere più salvataggi (possibilmente in dischi diversi) per eventuali ripristini dovuti a rotture o virus.

 

Modulo DATASAFE

Per fornire un servizio più completo e senza pensieri, VULCANO TEAM mette a disposizione i propri server per effettuare il Backup on line dei vostri dati. Contattateci per maggiori informazioni e per sapere i costi di attivazione.

Ti è stato utile questo articolo? No 2